Serv. Commerciali

L’indirizzo “Servizi Commerciali”, al termine dei cinque anni di corso, permette al diplomato di acquisire le competenze professionali per supportare operativamente le aziende del settore sia nella gestione dei processi amministrativi e commerciali sia nell’attività di promozione delle vendite, competenze come quelle riguardanti la promozione dell’immagine aziendale attraverso l’uso di strumenti di comunicazione, compresi quelli grafici e pubblicitari.

L’identità dell’indirizzo tiene conto delle diverse connotazioni assunte dai servizi commerciali riguardo alle dimensioni e alle tipologie delle strutture aziendali e consente di sviluppare percorsi flessibili, anche per  favorire l’orientamento dei giovani rispetto alle loro vocazione professionali.

Le competenze acquisite dagli studenti si riferiscono ad una base comune relativa al sistema aziendale e ad approfondimenti orientati a professionalità specifiche  in uno dei tre ambiti  di riferimento: servizi commerciali, servizi turistici, servizi della comunicazione.

 

 

 

OBIETTIVI GENERALI

 

Il diplomato di Istruzione professionale nell’indirizzo “Servizi Commerciali  ha competenze professionali che gli consentono di supportare operativamente le aziende del settore sia nella gestione dei processi amministrativi e commerciali sia nella attività di promozione delle vendite. In tali competenze rientrano anche quelle riguardanti la promozione dell’immagine aziendale attraverso l’utilizzo delle diverse tipologie di strumenti di comunicazione, compresi quelli pubblicitari.

Al termine del corso di studi, lo studente deve essere in grado di:

  • individuare le tendenze dei mercati locali, nazionali e internazionali;
  • interagire nel sistema azienda e riconoscere i diversi modelli di strutture organizzative aziendali;
  • svolgere attività connesse all’attuazione delle rilevazioni aziendali con l’utilizzo di strumenti tecnologici e software applicativi di settore;
  • partecipare ad attività dell’area marketing ed alla realizzazione di prodotti pubblicitari;
  • realizzare attività tipiche del settore turistico e funzionali all’organizzazione di servizi per la valorizzazione del territorio e per la promozione di eventi;interagire col sistema informatico aziendale anche attraverso l’uso di strumenti informatici e telematici.

 

 

 

QUADRO ORARIO

 DISCIPLINE ORE  ANNUE
1° Biennio 2°Biennio V anno
AREA GENERALE 1 2 3 4 5
Lingua e Letteratura Italiana 132 132 132 132 132
Lingua Inglese 99 99 99 99 99
Storia 66 66 66 66 66
Matematica 132 132 99 99 99
Geografia 33
Diritto ed Economia 66 66
Scienze Integrate 66 66
Scienze Motorie e Sportive 66 66 66 66 66
RC o Attività Alternative 33 33 33 33 33
AREA di INDIRIZZO
Fisica 66
Chimica 66
Informatica e Laboratorio 66 66
Tecniche professionali dei servizi commerciali 165 165 264 264 264
Seconda Lingua Straniera (Francese) 99 99 99 99 99
Diritto/Economia 132 132 132
Tecniche di comunicazione 66 66 66
ORE TOTALI 1089 1056 1056 1056 1056

 

 

 

Alternanza scuola lavoro
Il punto di forza dei suddetti percorsi professionali è il raccordo organico con la realtà economica locale, per tanto la metodologia dell’Alternanza scuola-lavoro si presta al raccordo
sistematico tra la scuola e il mondo del lavoro che gli studenti impegnati in attività condotte in stretto contatto con enti esterni/aziende e con collegamento con le problematiche connesse al mondo del lavoro.
Le ore di ASL, organizzate in attività di stage, sono fondamentali per l’ammissione all’Esame di Stato. A partire dall’A.S. 2016/17, la Legge 107/2015 prevede che il periodo di Alternanza Scuola – Lavoro si articolerà in 400 ore, esperienza che potrà essere svolta anche all’estero, durante il periodo di sospensione dell’attività didattica o con le modalità dell’impresa simulata.
Tutte le competenze acquisite attraverso le esperienze di Alternanza Scuola – Lavoro saranno certificate e inserite nel curriculum dello studente.

 

Nel corrente anno scolastico gli allievi parteciperanno:

attività schedulate:

  • Attività di stage formativi presso strutture  ricettive (Hotel Santa Chiara, Hotel Colosseum, Hotel Alpi, Hotel Pedra)  ADV – Tour Operator;
  • Collaborazione continua per attività stage ( accoglienza a vari eventi culturali, mostre e organizzazione concorso per assegnazione borse di studio) con Associazione Culturale “La Farandola”;
  • Organizzazione attività di accoglienza (Open Day “Europa-V.Woolf”) e di orientamento in uscita;
  • Collaborazione con Ministero dei Beni Culturali (Attività di accoglienza);
  • Attivazione del Corso GDS AMADEUS (prenotazione aerea);
  • Partecipazione in itinere a Progetti, Concorsi e Convegni relativi all’indirizzo professionale.

In particolare per il corso GDS AMADEUS

Gli alunni delle classi terminali Servizi Commerciali sono coinvolti in un percorso di formazione altamente qualificante per l’acquisizione di competenze immediatamente spendibili sul mercato del lavoro. Il percorso in oggetto viene realizzato attraverso la partecipazione degli allievi, presso un’agenzia formativa altamente qualificata, (European High School of Tourism and Avation Management) al Corso di  Prenotazione Aerea GDS AMADEUS. Due gli obiettivi principali del corso:

 

  • fornire le conoscenze e competenze necessarie per la creazione e la quotazione di prenotazione VOILE per l’emissione di biglietteria aerea;

realizzare le operazioni di base utilizzando il programma AMADEUS

 

Cerca
Contatti
I.I.S. “EUROPA – V. WOOLF”
Via Romolo Trinchieri, 49 ROMA
Tel. 06.121123985-06.2155451
Fax 06.2589766
Circ. Casilina, 119
Tel. 06.121127805